Self-management emotiva applicata / Applied emotional self-management | Pizza | EspressivAmente


Self-management emotiva applicata / Applied emotional self-management

Clementina Pizza

Abstract


Abstract

The goal is to make self-management skill a natural emotional condition. The exercise is a concrete support for children of primary schools repeatable both at school and even outside alone at home during the day for example.The reference context is the international debate about the actual inadequate educational system based on the theories coming from neuroscience with Damasio (1994), and from Gardner (2005, 2010), Goleman (2003) e Robinson (2013) about their innovative visions of the intelligence.

Abstract

Il gioco proposto è un concreto supporto rivolto ai bambini delle ultime classi della scuola primaria ripetibile, oltre che a scuola, autonomamente, in qualsiasi altro momento della giornata, anche al di fuori della stessa, per rendere la self-management emotiva un'abilità naturale. Esso si inserisce nell'attuale dibattito internazionale, secondo il quale l'attuale sistema educativo è inadeguato, sia sulla base delle teorie proprie delle neuroscienze con Damasio (1994), sia con le innovative proposte connesse all’intelligenza da parte di Gardner (2005, 2010), Goleman (2003) e Robinson (2013).


Riferimenti bibliografici


Bianconi, A., Simonelli, B., (2012). Voce. Sé creativo. Milano, Garzanti.

Cena, L., Imbasciati, A., (2014). Neuroscienze e teoria psicoanalitica. Verso una teoria integrata del funzionamento mentale, Sringer Verlag.

Damasio, A., (2000). Emozione e coscienza. Milano, Ed. Adelphi.

Damasio, A., (1994). L'errore di Cartesio. Emozioni, ragione e cervello umano. Milano, Ed. Adelphi.

Gardner, H., (2010). Formae mentis, saggio sulla pluralità dell'intelligenza. Milano, Ed. Feltrinelli.

Gardner, H., (2011). Verità, bellezza, bontà. Educare alle virtù del ventunesimo secolo. Milano, Ed. Feltrinelli

Goleman, D., (2004). Intelligenza emotiva che cos'è perché può renderci felici. Milano, Ed. Rizzoli.

Goleman, D., Kaufman, P., Ray, P., (2001). Lo spirito creativo. Milano, Ed. Rizzoli.

Goleman, D., Gyatso, T., Dalai Lama, (2003). Emozioni distruttive. Liberarsi dei tre veleni della mente: rabbia, desiderio e illusione. Milano, Ed Oscar Mondadori.

Greenberg, M. T., & Kusché C. A, (1998). Preventive intervention for school-aged deaf children: The PATHS® Curriculum. (3, 49-63). Journal of Deaf Studies and Deaf Education.

Greenberg, M. T., Kusché, C. A., (2009). Emozioni per l'uso. Una proposta per educare i bambini. Edizioni La Meridiana.

Krechevsky, M., Stock, J., (2000). Challenging educational assumptions: lessons from an Italian-American collaboration, Cambridge Journal of Education, Vol 30, No. 1.

Laeng, M., Antiseri, D. (1998). Filosofia e pedagogia dalle origini ad oggi, Le scuole nuove italiane (Vol. 3 p.757). Brescia, Editrice La Scuola.

Lombardo, M. G., Romele, A., (2011). L'effettività dell'ermeneutica. Puissances de l'herméneutique. Milano, Franco Angeli Edizioni.


Full Text: PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Creative Commons License
Questa rivista è pubblicata sotto una licenza Creative Commons Attribution 3.0.

EspressivAmente has been included by Thomson & Reuters to ESCI (Emerging Sources Citation Index) - Clarivate Analytics

logo2_120

 

L'Oriolo Editore Perugia

Licenza Creative Commons

Utenti online

EspressivAmente - Rivista Scientifica by EspressivAmente is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.espressivamente.org.

 


Fatal error: Call to a member function xpath() on boolean in /web/htdocs/www.espressivamente.org/home/index.php on line 79